visualizzare il contenuto principale

Giornata delle Caritas parrocchiali

Essere testimoni - Caritas parrocchiale tra animazione e sinodalità

A Bressanone, presso l’Accademia Cusano, numerosi volontari si sono confrontati il 25 marzo su molteplici aspetti della carità cristiana in occasione della Giornata diocesana delle Caritas parrocchiali. “Essere testimoni - Caritas parrocchiale tra animazione e sinodalità” è stato il tema su cui Paolo Valente, direttore della Caritas, si è soffermato citando a proposito l’esempio cristiano datoci da Josef Mayr-Nusser. La vita del nuovo beato interroga infatti ognuno di noi sull’importanza della responsabilità sociale delle nostre azioni e sulla necessità di schierarsi attivamente. Reinhard Demetz, direttore dell’Ufficio Pastorale, ha descritto la carità così come vissuta nelle singole parrocchie quale elemento importante del processo sinodale per il rinnovamento della Chiesa. Terminati i due interventi, i partecipanti hanno discusso su come coinvolgere maggiormente le persone a vivere quotidianamente la carità nella propria vita. Infine, al “Mercatino delle opportunità”, i partecipanti hanno ricevuto stimoli e proposte per il futuro lavoro nelle rispettive parrocchie. Il vescovo Ivo Muser ha concluso la giornata con la celebrazione della liturgia della parola, ringraziando i presenti per il loro impegno sociale.

Foto: Giornata delle Caritas parrocchiali 2017

Caritas Parrocchiale Varna

 

Mercatino delle pulci per un’opera di bene

Sono ormai 10 anni che la Caritas Parrocchiale di Varna organizza il tradizionale mercatino delle pulci nel pese, ogni primo sabato del mese. Tutto iniziò quando la responsabile della Caritas Parrocchiale di Varna, Anni Öttl, si mise alla ricerca di un posto adeguato alla sua nuova idea che trovò la disponibilità dei locali della vecchia scuola materna. Da allora il gruppo si volontari è cresciuto, fino a giungere ai 25 di adesso, tra cui molte donne che si impegnano affinché il mercatino sia sempre un successo. Il mercatino delle pulci di Varna è aperto tutto l’anno, eccetto i mesi estivi. Si trovano articoli per la casa, giochi e molti oggetti ancora che vengono raccolti dai volontari, sistemati e poi rivenduti. “Si tratta di oggetti e attrezzi che a qualcuno non servono più ma che sono ancora in ottimo stato” dice Anni Öttl. Al mercatino si vende, ma si regalano spesso anche oggetti ai bisognosi. I clienti del mercatino vengono da tutta la Provincia, tra di loro molti clienti abituali che frequentano abitualmente il mercatino. La fama del mercatino è cresciuta esponenzialmente negli anni, fino a diventare un punto di incontro molto amato, dove gustare una tazza di tè o caffè e fare quattro chiacchere. Tutto questo a fin di bene: tutte le offerte raccolte con le vendite vengono utilizzate per sostenere i bisogni presenti in paese: viene pagato un affitto o il conto di un funerale, vengono forniti buoni per un pasto e così via. In 10 anni sono stati raccolti oltre 200.000 Euro.

Giornate di ritiro

Nel mese di maggio il servizio Caritas parrocchiali e volontariato ha invitato tutti i collaboratori delle Caritas parrocchiali agli ormai tradizionali ritiri di zona. Questi incontri sono soprattutto un momento di scambio e di ringraziamento per l’impegno dei tanti volontari attivi nelle parrocchie.

Giornata di ritiro, zona di Merano e dintorni 6/05/2017

Giornata di ritiro: zona di Brunico e Val Badia 13/05/2017

Giornata di ritiro: zona di Bressanone e Val Gardena 20/05/2017

Giornata di ritiro: Bolzano e dintorni 27/05/2017

Events

Tagung mit Zulehner 26.02.2018

„Grenzenlose Solidarität: als ChristInnen wählen“ - Tagung mit Paul Zulehner

Pfarrcaritas-Tagung 24.03.2018

Convegno per Caritas

Einkehrtag 05.05.2018

Giornata di ritiro: zona ovest

Einkehrtag 12.05.2018

Giornata di ritiro: zona est

Einkehrtag 26.05.2018

Giornata di ritiro: zona Bressanone

Einkehrtag 02.06.2018

Giornata di ritiro: zona sud

Potete trovarci a:

Bolzano, via Cassa di Risparmio 1, tel. 0471 304 330, fax 0471 304 394, volontariato(at)caritas.bz.it
Merano, via delle Corse 52, tel. 0473 495 632, fax 0473 276 948, fwa.meran(at)caritas.bz.it
Bressanone, via stazione 27/a, tel. 0472 205 965, fax 0472 205 928, fwa.brixen(at)caritas.bz.it
Brunico, via Paul von Sternbach 6, tel. 0474 414 064, fax 0474 413 979, fwa.bruneck(at)caritas.bz.it

Temi collegati


Condividi con i tuoi amici
Questo sito utilizza i cosiddetti cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito e per potere ottimizzare i contenuti delle pagine in tal senso. Proseguendo con la navigazione dai il tuo consenso all'utilizzo di cookies.Sapere di più ».