visualizzare il contenuto principale

"Regalare tempo", in quaresima con Caritas

“Regalare tempo”: così si chiama l’azione quaresimale proposta da Caritas quest’anno all’interno dell’iniziativa “Io rinuncio”, giunta alla sua quattordicesima edizione e che vede la partecipazione di oltre 60 organizzazioni della provincia. Grazie a “Regalare tempo” a tutti gli interessati sarà data la possibilità, durante il tempo quaresimale, di mettere a disposizione parte del proprio tempo per il prossimo, “regalando” così parte della propria giornata a chi vive una condizione di disagio.

Chi volesse partecipare all’azione della Caritas può farlo scrivendo a info@youngcaritas.bz.it oppure telefonando allo 0471 304 334.

Di seguito trovate una lista completa dei progetti di “Regalare tempo” cui è possibile partecipare.

Il modulo d’iscrizione è possibile trovarlo qui.

Incontro del venerdì al Sketch Clublounge

Caritas Integra è un servizio rivolto a persone disabili o che soffrono di malattie psichiche. Vari progetti rendono la vita degli utenti più vivace e piacevole. Partecipa anche tu agli incontri e passa una o due serate nella Sketch Clublounge a Merano. Musica e danza, assieme a te, contribuiranno a creare una buona atmosfera!

Quando? Venerdì 23 febbraio e venerdì 23 marzo  

Dove? Sketch Clublounge Merano

The Garden Project

In Casa Aaron sono ospitati 130 persone richiedenti d’asilo. Il giardino del Centro sarà rinnovato assieme agli ospiti della Casa. Se ti piace lavorare nella natura e hai voglia di fare nuovi incontri, partecipa al Garden Project!

Quando? Dal 14 febbraio al 31 marzo

Dove?  Casa Aaron, Via Merano 90, Bolzano

 

 

"FreeAthlon": Calcetto, tennis tavolo e freccette

Il servizio Odós, offre a persone ex carcerate la possibilità di reinserirsi nella società. La vita loro vita quotidiana può essere resa più piacevole attraverso diverse iniziative. Hai almeno 18 anni e parli bene l’italiano? Allora puoi aiutare a organizzare e realizzare “FreeAthlon”, un’azione che intende rafforzare la comunità attraverso tornei di calcetto, tennis tavolo e freccette.

Quando? Il 10 e 11 marzo, dalle ore 13.30 alle 17.30

Dove? Odós, Viale Venezia 61/A, Bolzano

"Palla al piede" - Torneo di calcetto

Il servizio Odós, offre a persone ex carcerate la possibilità di reinserirsi nella società. La vita loro vita quotidiana può essere resa più piacevole attraverso diverse iniziative. Hai almeno 18 anni e parli bene l’italiano? Allora puoi aiutare a organizzare e realizzare il torneo di calcetto “Palla al piede” e così rendere più forte la comunità di Odós!

Quando? Il 24 e 25 marzo, dalle ore 13.30 alle 17.30

Dove? Odós, viale Venezia 61/A, Bolzano

Distribuire pasti a persone bisognose

La mensa “Santa Chiara” e la mensa “Maria Hueber” offrono ogni giorno pasti caldi a persone bisognose. Si cerca qualcuno che abbia voglia di aiutare a distribuire i pasti e di entrare in relazione con gli ospiti. Hai almeno 16 anni e vuoi dare una mano? Allora chiamaci: avrai la possibilità di donare il tuo tempo a qualcuno..

Quando? Ogni giorno dalle ore 17 alle 19.00

Dove? Mensa Santa Chiara, Via Perathoner 8, Bolzano

oppure

Quando? Ogni giorno dalle ore 12 alle 13 oppure dalle 18 alle 19

Dove? Mensa “Maria Hueber”, via Roncato 20, Bressanone

Attività con il gruppo "mamme"

Il gruppo “Mamme” è un’iniziativa a sostegno di donne richiedenti asilo, incinte o con bambini piccoli, che sono in attesa di entrare in una Casa di accoglienza. Si cercano volontari che possano offrire alle mamme e ai bambini vicinanza e accompagnamento. Sai parlare tedesco o italiano? Sei brava/o a svolgere attività come cucire, lavorare a maglia, lavorare all’uncinetto, disegnare o semplicemente ti piace stare con i bambini? Allora sei la persona giusta per dare una mano al gruppo “Mamme”!

Quando? Tutti i venerdì, dalle ore 14 alle 17

Dove? Servizio Volontariato e la Caritas parrocchiali, Via Cassa di risparmio 1, Bolzano

Costruire ponti

Il servizio di “sostegno telefonico” della Caritas offre una consulenza anonima al telefono a persone in momenti di crisi e bisognose di un consiglio. Circa 80 volontari rendono possibile questo servizio per 365 giorni all’anno, giorno e notte. Per promuovere questa attività siamo alla ricerca di volontari che distribuiscono i nostri volantini e calendari.

Quando? Dal 14 febbraio al 31 marzo

Dove? In tutto l’Alto Adige

3° Fiera del volontariato

La 3° edizione della fiera provinciale del volontariato altoatesino sarà organizzata nell’ambito della Fiera d’Autunno 2017 a Bolzano, in Piazza Fiera 1 dal 9 al 12 novembre 2017.Chi è interessato a svolgere attività di volontariato e desidera informarsi per capire dove e come impiegare al meglio le proprie energie, ha l’occasione di farlo durante la Fiera del volontariato. La Fiera altoatesina del volontariato viene organizzata dalla Ripartizione Politiche sociali della Provincia in collaborazione con la Caritas, l'ufficio Affari di gabinetto, il Comune di Bolzano, la Federazione per il sociale e la sanità e il KVW. Ulteriori informazioni si trovano sul sito (www.fieradelvolontariato.bz.it).

Per informazione sul concorso idee per il nuovo motto della fiera qui.

Progetto "LesementorInnen"

Molti bambini con background migratorio fanno fatica al loro ingresso in una nuova scuola tedesca, perché non hanno ancora confidenza con la nuova lingua. Per favorire la loro integrazione nell’ambiente scolastico è nato a Brunico e si è diffuso anche a Bressanone il progetto “LesementorInnen”. Si tratta di un progetto che si propone di mettere in relazione un mentore volontario e un bambino proveniente da una famiglia di migranti. Lo scopo finale è quello di trasmettere al bambino il piacere della lettura nel tempo libero, nella “nuova” lingua. In maniera giocosa il bambino prende così confidenza con i libri anche nel tempo libero e si approccia alla lettura come svago. Il bambino viene inoltre stimolato a leggere da solo, dopo un periodo iniziale di ascolto del mentore. Per diventare mentore non necessitano particolari competenze pedagogiche. Il ruolo del mentore è in fondo quello di un amico o vicino di casa: instaura con il bambino una relazione di fiducia che trasmette in maniera positiva la conoscenza della lingua tedesca. L’impegno dura un anno scolastico e si articola in un incontro la settimana. Il progetto è per il momento attivo solamente per le scuole tedesche. Per i prossimi anni scolastici ci si propone di attivare il servizio anche in collaborazione con le scuole italiane.

Progetto "mamme"

Il progetto “mamme” si rivolge a donne richiedenti asilo in stato di gravidanza o con bambini molto piccoli presenti sul territorio, ma non ancora accolte in strutture di accoglienza adeguate ai loro bisogni. Molte di queste donne sono temporaneamente ospitate in strutture alberghiere situate per lo più in centro città, in attesa di essere prese in carico da una struttura di accoglienza a Bolzano o altrove. Le due Caritas parrocchiali di Santa Maria Assunta a Bolzano, con il coordinamento del servizio Caritas parrocchiali ed in collaborazione con il servizio di Consulenza Profughi, si sono attivati per offrire, in rete con le altre realtà caritative cittadine, sostegno e accompagnamento in queste situazioni di estrema precarietà. Le volontarie fanno visita alle donne e cercano, accompagnate dal coordinamento e dalla supervisione del servizio Caritas parrocchiali, di offrire sostegno sotto forma di vicinanza emotiva, informazioni, accompagnamenti alle visite di controllo presso i consultori e gli ospedali, sostegno con beni di prima necessità – spesso procurati dalle organizzazioni della rete – e piccoli beni di conforto.

Events

Tagung mit Zulehner 26.02.2018

„Grenzenlose Solidarität: als ChristInnen wählen“ - Tagung mit Paul Zulehner

Pfarrcaritas-Tagung 24.03.2018

Convegno per Caritas

Einkehrtag 05.05.2018

Giornata di ritiro: zona ovest

Einkehrtag 12.05.2018

Giornata di ritiro: zona est

Einkehrtag 26.05.2018

Giornata di ritiro: zona Bressanone

Einkehrtag 02.06.2018

Giornata di ritiro: zona sud

Potete trovarci a:

Bolzano, via Cassa di Risparmio 1, tel. 0471 304 330, fax 0471 304 394, volontariato(at)caritas.bz.it
Merano, via delle Corse 52, tel. 0473 495 632, fax 0473 276 948, fwa.meran(at)caritas.bz.it
Bressanone, via stazione 27/a, tel. 0472 205 965, fax 0472 205 928, fwa.brixen(at)caritas.bz.it
Brunico, via Paul von Sternbach 6, tel. 0474 414 064, fax 0474 413 979, fwa.bruneck(at)caritas.bz.it

Temi collegati


Condividi con i tuoi amici
Questo sito utilizza i cosiddetti cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito e per potere ottimizzare i contenuti delle pagine in tal senso. Proseguendo con la navigazione dai il tuo consenso all'utilizzo di cookies.Sapere di più ».