visualizzare il contenuto principale

I profughi e noi

 

Ogni giorno, e per diversi motivi, persone di numerosi Paesi in tutto il mondo sono obbligate ad abbandonare la propria patria. Fuggono da persecuzioni, torture e guerre. Sono pronte ad affrontare pericoli e giorni difficili. La loro vita nella loro terra è talmente a rischio che decidono, perso per perso, di metterla in gioco tentando la fuga.

Alcuni di loro sono arrivati in Alto Adige e sperano in un nuovo “inizio”. Tanti di noi, in seguito all’arrivo di queste persone, si sentono confusi e impauriti. È una reazione comprensibile: il nostro Paese e la nostra società si stanno confrontando con tante novità e nuovi scenari. Né la nostra terra, né noi possiamo però isolarci dai grandi cambiamenti cui stiamo assistendo nel mondo. Nonostante tutto possiamo e dobbiamo affrontare il futuro con ottimismo! Qui da noi tante persone mostrano giornalmente comprensione e apertura nei confronti dei nuovi arrivati, offrendo spesso un aiuto concreto. E’ la dimostrazione chiara e semplice che con i profughi possiamo convivere, nonostante le tante questioni ancora aperte.

 

 

Opuscolo informativo: I profughi e noi

Con la nostra pubblicazione vogliamo farvi capire da dove provengono i “nostri” profughi – li chiamiamo così del tutto consapevolmente –, quali sono i motivi della loro fuga, quali le loro esperienze di vita e come possiamo contribuire in prima persona a una fruttuosa collaborazione. Solamente conoscendoci potremo fidarci l’uno dell’altro e creare così i presupposti per una pacifica convivenza.

Download "I profughi e noi"

Profughi e migranti: informazioni e argomentazioni

Un breve compendio fatto di domande e risposte riguardanti i temi della migrazione, del fenomeno dei profughi e dell’accoglienza. Il compendio è stato pensato come strumento di comprensione e confronto su un fenomeno che sempre più interessa noi tutti.

Download: "Profughi e migranti: informazioni e argomentazioni"

I profughi e la Caritas

La Caritas della nostra diocesi vuole assistere ed aiutare concretamente le persone, i bambini, le donne, gli uomini in fuga. Ciò comprende sia l'aiuto prestato nei servizio ma anche il sostegno nel conivolgimento nella vita della nostra comunità civile.  Obiettivo della Caritas è la promozione di una società in cui siano vissuti concretamente i valori del rispetto, della solidarietà e della condivisione.

Download "I profughi e la Caritas"

Temi collegati


Condividi con i tuoi amici