visualizzare il contenuto principale

Caritas: i bonus vacanza per famiglie e anziani possono essere utilizzati a Caorle

Famiglie e anziani possono utilizzare nella Villa Oasis e nei bungalow di Caorle il bonus vacanza previsto dallo Stato italiano. Chiunque desideri prenotare uno dei restanti posti nelle strutture per le vacanze della Caritas è invitato a registrarsi al servizio Ferie e ricreazione.

Chi ha diritto al cosiddetto "bonus vacanze" introdotto dal Governo italiano, dal 1 luglio può utilizzarlo anche nella Villa Oasis e nei bungalow di Caorle, dove ogni anno Caritas offre la possibilità di trascorrere un periodo di relax per famiglie e anziani. “Non tutti gli hotel e i campeggi offrono questa possibilità e siamo felici di essere stati in grado di creare le condizioni per l’utilizzo del bonus così rapidamente " spiega il responsabile delle strutture per le vacanze, Klaus Metz. Come previsto dallo Stato, il bonus vacanze viene in gran parte detratto direttamente dall'importo della fattura mentre la parte rimanente la si può detrarre con la dichiarazione dei redditi del 2021. "Questo vale anche se le famiglie e gli anziani hanno già ottenuto uno sconto individuale dalla Caritas per via della loro situazione economica", sottolinea Metz.

La struttura di Caorle è dotata di una spiaggia privata, piscina, campi da gioco e campi sportivi. Spazio e ampie aree verdi garantiscono pace, serenità, sicurezza (sono state adottate le necessarie norme di sicurezza COVID) e mantenimento della distanza ma anche la possibilità di dare libero sfogo alla propria esuberanza e alla voglia di muoversi.

Coloro che desiderano assicurarsi rimanenti posti, in estate per attività ricreative in famiglia in estate e in settembre per quelle di relax per anziani, sono invitati a registrarsi online all'indirizzo www.caritas.bz.it/it/al-mare o contattare direttamente il servizio Ferie & ricreazione al numero 0471 304 340 o ferien(at)caritas.bz.it.

Temi collegati


Condividi con i tuoi amici