visualizzare il contenuto principale

Caorle: un calendario per i 50 anni!

Un calendario per l’intera famiglia pieno di ricordi e testimonianze che documentano 50 anni di vacanze per bambini: con questa sorpresa iniziano i festeggiamenti per l’importante anniversario del villaggio per ferie “Josef Ferrari” che nell’estate del 1969 aprì per la prima volta le porte della sua struttura accogliendo da allora ad oggi decine di migliaia di bambini e adolescenti. Il calendario accompagnerà gli ospiti, gli accompagnatori e i collaboratori che hanno fatto e fanno parte della storia del villaggio per tutto il 2019. Ai bambini e agli adolescenti che anche quest'anno vogliono provare a far parte della comunità di Caorle e divertirsi così insieme al mare è consigliato di iscriversi alle ferie fin da subito.

"Il 2019 sarà un anno molto speciale", sottolinea Klaus Metz, responsabile del servizio "Ferie e ricreazione" della Caritas. Il villaggio per ferie "Josef Ferrari" festeggia infatti, quest'anno, il suo 50° compleanno. La struttura è stata inaugurata nel 1969 dall'ex direttore della Caritas Mons. Pius Holzknecht. Più di 50.000 bambini e giovani provenienti da tutto l'Alto Adige hanno trascorso da allora ad oggi una vacanza emozionante assistiti da accompagnatori appositamente preparati.

"E’ stato sempre un obiettivo della Caritas quello di poter offrire al maggior numero possibile di persone un momento di serenità e tranquillità in riva al mare - spiega il direttore della Caritas Paolo Valente - All'inizio l'attenzione era rivolta soprattutto ai bisogni di salute dei piccoli, oggi si tratta di far trascorrono loro del tempo insieme, dando la possibilità di creare nuove amicizie e sperimentare il senso di comunità”.

Il calendario, pieno dei ricordi delle vacanze di ospiti e accompagnatori degli ultimi 50 anni, testimonia quanto detto finora. "Il calendario è, per così dire, una piccola anticipazione di ciò che faremo per il nostro anniversario. Nel corso dell'estate ci saranno tantissime opportunità per ripercorrere, insieme, mezzo secolo di storia del villaggio per ferie", promette Klaus Metz.

Il calendario, concepito per aiutare la pianificazione dell’attività familiare, è stato distribuito prima dell'inizio dell'anno agli ospiti, agli accompagnatori e ai compagni di viaggio di questa avventura che dura da 50 anni. Chi ne desiderasse una copia può ritirarla gratuitamente presso l'ufficio del servizio Caritas "Ferie e ricreazione" a Bolzano in via Cassa di Risparmio 1 (tel. 0471 304 340 340, ferien@caritas.bz.it). Saranno accettate inoltre anche le domande di iscrizione per i soggiorni-vacanza 2019, aperte dal 1° gennaio. Gli interessati possono registrarsi online all'indirizzo www.caritas.bz.it o richiedere i relativi moduli alla Caritas. Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti.


Condividi con i tuoi amici