Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Un mazzo di fiori che vale il doppio

 
Anche quest’anno grazie alla Caritas e all’associazione dei floricoltori dell’Alto Adige sarà possibile per la giornata della Festa della mamma acquistare e regalare fiori per una buona causa. In 31 esercizi commerciali aderenti all’iniziativa “Regali solidali” saranno disponibili omaggi floreali di produzione locale. Chi ne acquisterà uno renderà felice la persona cui è destinato il fiore e destinerà contemporaneamente a una famiglia in Etiopia un albero da frutta che la aiuterà a combattere le conseguenze della denutrizione in uno dei più poveri Paesi africani.

“Molti fiori che vengono regalati il giorno della Festa della mamma provengono da Paesi del Sud del mondo e sono prodotti in condizioni di lavoro precario e danneggiando la terra” dice Judith Hafner, collaboratrice Caritas dell’Ufficio esteri. Per queste ragioni la Caritas sostiene l’iniziativa dei floricoltori dell’Alto Adige, che offriranno fiori di propria produzione e doneranno parte del ricavato per un progetto di sviluppo della Caritas in Etiopia riguardante la coltivazione di alberi da frutta. “In questo modo sarà possibile donare una doppia gioia”, sottolinea Hafner.

Le composizioni floreali autoprodotte è possibile acquistarle presso tutti i floricoltori aderenti all’iniziativa. Per ogni omaggio floreale venduto, un euro sarà destinato all’acquisto di un albero da frutta per una famiglia etiope. “In Etiopia, dove gran parte della popolazione soffre di malnutrizione e denutrizione, mango, papaya e limoni sono alimenti preziosi e fondamentali” spiega Judith Hafner della Caritas. “Le loro sostanze nutritive forniscono ai bambini una dieta equilibrata e sana”.

“Con quest’iniziativa, riusciamo a unire due cose che ci stanno particolarmente a cuore: promuovere la vendita di piante coltivate dai nostri associati - che rispettano quindi l’ambiente e sono prodotte con metodi moderni e in condizioni di lavoro dignitose - e, al tempo stesso, fare qualcosa di buono per un Paese del Sud del mondo”, afferma Valtl Raffeiner, presidente dell’associazione dei Floricoltori altoatesini. L’azione congiunta di Caritas e dei floricoltori altoatesini ha avuto molto successo a San Valentino, ed è quindi riproposta nel giorno della Festa della mamma. L’anno scorso, grazie a quest’iniziativa, è stato possibile finanziare l’acquisto di quasi 1.500 alberelli da frutta in Sud Etiopia.

I “Regali solidali” sono un progetto della Caritas altoatesina: il donatore può comprare e regalare a una persona cara un buono che certifica il suo acquisto di una capra in Kenya o di un asino in Eritrea, di un paio di scarpe per bambini boliviani come anche pacchi alimentari o parte delle bollette di persone bisognose che vivono in Alto Adige. I prodotti offerti nello shop di Caritas sono visibili sulla pagina www.caritas.bz.it (sotto Donazione/ Regali solidali). Si possono acquistare i regali solidali online, pagando con carta di credito oppure telefonicamente al tel. 0471 304 303, con saldo per mezzo di versamento su conto corrente bancario.

Per ulteriori domande e interviste, potete contattare Judith Hafner, collaboratrice dell’Ufficio esteri della Caritas altoatesina al tel. 0471 304 352 o al cell. 340 37 24 647.

I floricoltori che aderiscono all'iniziativa

Lagundo
Gärtnerei Unterweger

Ora
Gartenbau Messmer Kurt

Bolzano
Gärtnerei Kloster Muri Gries
Gärtnerei Josef Kircher
MeBo-Flor
Pflanzencenter Reider
Schullian Martina
Gärtnerei Silbernagl

Bressanone
Gartenbaubetrieb Auer Hansjörg
Blumen Reifer
Rizzi Annemarie Gartencenter
Gardencenter Winkler

Brunico
Gärtnerei Mahlknecht
Gärtnerei Baumschule Oberlechner

Postal
Gärtnerei Zöschg

Appiano
Gärtnerei Platter

Caldaro
Gärtnerei Chizzali

Lana
Galanthus des Mairhofer Helmuth

Laives
Garden Paradise

Merano
Luther GrünKultur
Reichert Christian
Gärtnerei Wielander

Nalles
Gärtnerei Schenk

Naturno
Gartenbau Pozzi

Naz Sciaves
Werners Baumschule

Valdaora
Gärtnerei Obojes

Scena
Waldner Roman

Silandro
Gärtnerei Schöpf

Vipiteno
Leo's Gardencenter
Werners Gartencenter

Castelrotto
Berggärtnerei Griesser

Termeno
Garden Paradise

Varna
Erlebnisgärtnerei Reifer


 
 Indietro alla pagina d'insieme 
 
 



 

Diocesi Bolzano-Bressanone
 
A A A

Contatto
Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone
Via Cassa di Risparmio, 1
I-39100 Bolzano - Alto Adige - Italia
Tel. 0471 304 300
Fax 0471 973 428
www.caritas.bz.it

 
Fondo sociale europeo Facebook Twitter Google Plus