Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Madre Terra

 
La Caritas altoatesina dispone di diversi servizi che hanno l’obiettivo di rispondere ai bisogni differenziati dei nostri concittadini immigrati. La Caritas di Bolzano-Bressanone ritiene altresì che il lavoro di risposta alle richieste delle singole persone immigrate che la contattano sia fondamentale, ma che sia altrettanto importante – anche alla luce del crescente innalzamento della tensione a livello nazionale tra comunità locali e immigrati - investire anche in campo culturale per combattere stereotipi e luoghi comuni che impediscono una relazione di reciprocità con i nostri nuovi concittadini.

Per raggiungere quest’obiettivo è nata la collaborazione tra Caritas e Associazione Cristallo che gestisce l’omonimo Teatro in via Dalmazia a Bolzano. Il progetto di promozione dell’integrazione tra immigrati e persone locali è intitolato “Madre Terra” e si compone di differenti appuntamenti di carattere culturale a sfondo sociale, perlopiù dedicate a tematiche legate alle migrazioni ma non solo. Nel corso delle varie edizioni abbiamo infatti anche affrontato la tematica della solidarietà e della legalità, della crisi finanziaria e dei beni comuni o, ancora, della privatizzazione dell’acqua o degli aiuti umanitari. Alcuni degli ospiti che ci hanno aiutato ad affrontare le varie tematiche sono stono stati: Don Luigi Ciotti, Giancarlo Caselli, Marc Augé, Riccardo Petrella, Furio Colombo, Don Antonio Sciortino, Aldo Bonomi, Francesco Gesualdi e tanti altri ancora.

Di seguito sono elencate tutte le iniziative future e quelle organizzate dall’avvio di “Madre Terra”. Per info: madreterra@caritas.bz.it, tel. 0471/ 304 317

Il programma della stagione 2013/14
  • Martedì 19 novembre 2013, ore 20.30. (Sala don Lino Giuliani, 2° piano). L’invenzione delle razze. Discipline scientifiche come la genetica possono contribuire a diffondere una cultura dell‘accoglienza e  dell’inclusione sociale? Una serata che, attingendo a scienza, letteratura e antropologia, dimostrerà come il concetto di “razza” sia inconsistente e fuorviante per delineare la complessità e la diversità umana e che consentirà di abbandonare alcune certezze per avvicinarsi a nuove consapevolezze. Con: Guido Barbujani, genetista. Modera: Marco Rizza, insegnante e giornalista.
  • ANNULLATO - L'incontro di giovedì 5 dicembre con il sociologo Aldo Bonomi è stato annullato. La nuova data verrà comunicata nel 2014.


La copertina del libro "Le mie stelle nere", di Lilian Thuram, ex-calciatore impegnato contro razzismo e intolleranza.

  • Mercoledì, 15 gennaio 2014, ore 20.30. Le mie stelle nere. Lilian Thuram è uno sportivo che, dopo aver smesso i panni di calciatore della nazionale francese e di alcuni tra i più blasonati club europei, nel 2008 ha creato una fondazione che porta il suo nome e il cui impegno è combattere il razzismo ed educare le nuove generazioni a una società più tollerante e solidale. Anche in conseguenza di quest’impegno sociale, il giocatore ha scritto un libro, “Le mie stelle nere” (ADD editore), nel quale ha tratteggiato il ritratto di personalità che hanno fatto la storia e che sono accomunate dal colore della pelle - nero – e dalla sete di giustizia e dall’avversione per le discriminazioni. Queste stelle, come dice Thuram: “Aiutano a evitare il vittimismo e a credere negli uomini e in se stessi”.  Con: Lilian Thuram, calciatore e scrittore. Ritiro biglietti numerati in cassa a partire da martedì 07 gennaio 2014. Ingresso gratuito.
  • Giovedì 13 febbraio 2014, ore 20.30. Le 4 parole-chiave della democrazia in Italia. La costituzionalista Donata Borgonovo Re, con una predilezione per il lavoro educativo e un'esperienza sul campo da difensore civico, racconta quella che è stata definita “la più bella Costituzione del mondo”, quella italiana, attraverso quattro parole-chiave e interpreta con originalità e passione civile grandi autori come de Tocqueville, Bobbio, Calamandrei, Dossetti. Su tutte spiccano due parole: uguaglianza e solidarietà, che connotano la più ampia dimensione pubblica, investendo noi e ogni organo della Repubblica della stessa responsabilità, fare della democrazia una casa accogliente per tutti. Con: Donata Borgonovo Re, costituzionalista. Modera Paolo Ghezzi, giornalista.
  • Giovedì 06.03 ore 20.30. Una vita meravigliosa. Si occupa di musica, di teatro, di narrativa. Sempre con la stessa passione, la stessa forza e lo stesso spirito critico. E si occupa di immigrazione. La racconta così com'è, partendo dalle discriminazioni e dalle violenze che i clandestini devono subire per sfuggire ad una vita di angherie e soprusi: lo scrittore e musicista Marco Rovelli presenta due dei suoi libri, “La parte del fuoco” e “La meravigliosa vita di Jovica Jovic”, quest'ultimo scritto a due mani con Moni Ovadia. Al pubblico regala quindi le storie di Karim, un colto tunisino e di Jovica, un giovane rom di Belgrado. Storie che raccontano il destino non solo dei due uomini, ma di due popoli. Con: Marco Rovelli, scrittore.

Gli appuntamenti delle passate stagioni.

5° stagione 2012/13
  • Giovedì 25 ottobre, ore 18.00. La Chiesa e il grido dei poveri. Nel 1969, l’anno successivo alla Conferenza episcopale di Medellin in Colombia, che segna la ”svolta” nella Chiesa latinoamericana e che vede la nascita della “Teologia della Liberazione”, a Buenos Aires, Fratel Arturo Paoli, superiore regionale della comunità latinoamericana dei Piccoli Fratelli, scrive il libro “Dialogo della Liberazione”. Julio Saquero, ex-Piccolo Fratello, sarà presente a Bolzano per la presentazione della nuova edizione italiana dell’opera. Modera Giuseppe Morotti.
  • Lunedì 19 novembre, ore 20.30. Concilio Vaticano II. Una rivoluzione interrotta? A 50 anni dal Concilio Vaticano II alcuni dei protagonisti di una delle più importanti tappe della Chiesa moderna dialogano sulla strada ancora da percorrere per arrivare alla meta. Quali e quanti sono gli obiettivi raggiunti? La comunità ecclesiale ha portato avanti le indicazioni di allora? Alla luce della modernità e della società “liquida” nella quale stiamo vivendo, ci sono le premesse per l'alba di una Chiesa nuova e viva? Con Monsignor Luigi Bettazzi. Modera Francesco Comina.
  • Giovedì 29 novembre, ore 20.30. Noi domani. Viaggio nella scuola multiculturale. Vinicio Ongini, scrittore e maestro, ha svolto un curioso e puntuale reportage dentro e fuori le scuole italiane documentando le mille sfaccettature della convivenza e dell'integrazione con cui hanno a che fare bambini, insegnanti, genitori e tutti noi semplici cittadini. Un mondo a volte silenzioso ma tenace e caparbio che spesso deve affrontare, da solo, mille problemi, riuscendo, il più delle volte, a uscirne vincitore.
  • Giovedì 17 gennaio, ore 20.30. Come diventare italiani in 24 ore. Scrittrice, traduttrice, esperta di linguistica e opinionista per “Internazionale”, Laila Wadia, indiana di Bombay ma italiana per scelta, affronta il tema dell'immigrazione con sensibilità e ironia. Attingendo dai suoi romanzi “Amiche per la pelle”, “Mondo pentola, il burattinaio e altre storie extra-italiane”, “Pecore nere”, “Come diventare italiani in 24 ore” e “Il giardino all'italiana”, evidenzia e demolisce gli stereotipi di cui siamo vittime, non sempre consapevoli.


Monsignor Samuel "Tatic" Ruiz, portavoce a vita dei popoli indigeni del Chiapas (Messico).

  • Giovedì 28 febbraio, ore 20.30. La mia vita per gli indios. Don Alberto Vitali, scrittore e responsabile dell'Ufficio di Pastorale dei Migranti della Diocesi di Milano, presenta il suo ultimo libro “Il Vescovo del Chiapas” su Samuel Ruiz García, un'eccezionale figura di vescovo vicino alla sua gente. Gli indios chiapanechi del Messico lo avevano "insignito" del loro titolo più onorifico tatic (padre) e nominato portavoce a vita dei popoli indigeni.
  • Martedì 2 aprile, ore 20.30. Diario di un senza fissa dimora. Il famoso etnologo francese Marc Augé presenta il suo libro: “Diario di un senza fissa dimora. Etnofiction” (Raffaello Cortina editore). Negli ultimi anni è comparsa una nuova categoria di persone: hanno un lavoro, ma non guadagnano abbastanza per pagare un affitto e si ritrovano, giocoforza, per strada. Lo studioso, che dà qui prova di un vero talento letterario, immagina la vita di uno di questi “vagabondi” con gli effetti distruttivi prodotti dalla perdita di punti di riferimento spazio-temporali, inventando un genere, l’etnofiction, che utilizza la forma del racconto per evocare un nuovo fenomeno sociale.

4° stagione 2011/12
  • Mercoledì 12 ottobre ore 20.30 - Sala don Lino Giuliani - “Il sogno della Merica. Quando i migranti eravamo noi”. Presentazione del libro La signora di Ellis Island di Mimmo Gangemi: il racconto dell'Italia del fascismo, delle guerre mondiali, della 'ndrangheta e del passaggio epocale verso il progresso.
  • Mercoledì 26 ottobre ore 20.30 - Sala don Lino Giuliani  - “Una vita in Africa”. Incontro con Padre Renato Kizito Sesana, missionario comboniano, che ha promosso a Nairobi la "Comunità di Koinonia", che accoglie i bambini di strada e realizzano un'agenzia di stampa: Africanews.
  • Martedì 29 novembre ore 18.15 - Sala don Lino Giuliani - “Non per me solo, una vita al servizio degli altri”. Presentazione del libro di don Virginio Colmegna, ex-direttore della Caritas Ambrosiana e fondatore della Casa della Carità di Milano "Non per me solo - vita di un uomo al servizio degli altri".
  • Giovedì 1 dicembre ore 20.30 - Sala don Lino Giuliani - “Più o meno. Il sesso confuso”.  In occasione della Giornata mondiale dell’Aids, proiezione del film-documentario “Più o meno. Il sesso confuso” di Andrea Adriatico e Giulio Maria Corbelli. Presentazione a cura di Pierpaolo Patrizi, psicologo e psicoterapeuta, responsabile del servizio Iris di Caritas.
  • Giovedì 19 gennaio ore 20.30 - Sala don Lino Giuliani - “Sotto la pelle dello stato”. Presentazione del libro "Sotto la pelle dello stato" del sociologo Aldo Bonomi: un'analisi delle trasformazioni della società italiana nel conflitto tra flussi e territori.
  • Lunedì 06 febbraio ore 20.30 - Sala teatro - “Il limite: etica e politica a confronto”. Presentazione del libro di don Antonio Sciortino "Il limite: etica e politica nelle lettere di Famiglia Cristiana". Dibattito con Furio Colombo, giornalista, scrittore e parlamentare italiano. Modera Alberto Faustini, direttore del quotidiano Alto Adige.
  • Mercoledì 29 febbraio ore 18.00 - Foyer - “Pluralismo e armonia: viaggio in India”. Inaugurazione della mostra "Alla scoperta dell'India" di Bianca Cattelan Gottardi e presentazione del libro di Francesco Comina "Il cerchio di Pannikar". Dibattito con don Achille Rossi.
  • Giovedì 15 marzo ore 20.30 - Sala don Lino Giuliani.  “Una scuola italiana”.  Presentazione del documentario "Una scuola italiana" dei registi Angelo Loy e Giulio Cederna. Modera Sandro Tarter.
 
3° Edizione 2010/2011
  • 14/05/2011 Torneo di calcio per l'integrazione con la squadra di calcio romana "Liberi Nantes", formata da rifugiati politici, la rappresentativa regionale dell'integrazione della Uisp e la squadra dei politici del Comune di Bolzano. In collaborazione con la Uisp altoatesina. Presso la Sportcity di via Maso della Pieve a Bolzano.
  • 15/04/2011, ore 20.30, nel foyer del Teatro Cristallo, "Haiti. Magnitudo 7.0. Che fare? La trasparenza degli aiuti umanitari". Dibattito con: Francesco Anfossi, inviato di "Famiglia Cristiana" e Fabio Molon, responsabile Ufficio esteri della Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone. Inaugurazione della mostra fotografica "Haiti" a cura di Ilaria di Biagio.
  • 22/03/2011 Serata di discussione sul tema "L'acqua: merce o diritto?" con Francesco Gesualdi, curatore della “Guida al consumo critico” e autore del libro "Il mercante dell'acqua". Moderatore: Francesco Comina, giornalista e autore del libro "Sulle strade dell'acqua"
  • 17/02/2011 presentazione del libro "Nel mare ci sono i coccodrilli" di Fabio Geda.
  • 15/02/2011 presentazione del libro "In fuga dalla mia terra" di Emiliano Bos.
  • 21/01/2011 conferenza sul tema "Le ragioni del mercato o un mercato senza ragione? I beni comuni ai temi della crisi finanziaria globale" con Riccardo Petrella, economista, scrittore e fondatore del Comitato Internazionale per il Contratto Mondiale sull'Acqua e Don Achille Rossi, presbitero, giornalista e autore del libro "Il mito del mercato".
  • 23/11/2010 concerto dei Radiodervish "Beyond the sea".
  • 18/11/2010 incontro con Laura Boldrini, Alto Portavoce dell'Onu per i rifugiati, e presentazione del suo libro "Tutti indietro", in collaborazione con il Centro Pace di Bolzano.
  • 04/11/2010 incontro con don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana e presentazione del suo libro "Anche voi foste stranieri".
  • 03 - 17/11/2010 mostra "Sin Fronteras" di Gabriele Di Mascolo sulla migrazione tra Guatemala e Messico. Concerto d'inaugurazione a cura del gruppo T.Monk's di Bolzano


Presentazione del libro "Nel mare ci sono i coccodrilli", 17 febbraio 2011, Teatro Cristallo. Da sinistra: Alidad Shiri, Giovanni Accardo, Fabio Geda.

2° Edizione 2009/2010

  • 28/04/2010 proiezione del docu-reportage "I disperati del Sahara" con il giornalista Pablo Trincia del programma televisivo Le Iene.
  • 31/03/2010 Serata per presentare il progetto "Azioni di sensibilizzazione contro le discriminazioni". "Mohammed e il suo viaggio, una storia esemplare: come il racconto filmico e i nuovi media possono favorire la conoscenza reciproca tra individui".
  • 26/02/2010 mostra fotografica dell'Associazione Irdo Furan "Huruma" di Andrea Rizza, sulle baraccopoli del Kenya.
  • 20/01/2010 serata dibattito con l'ex-poliziotto e scrittore Nicola Montano, autore del libro "Ladri di stelle".
  • 27/11/2009 reading sull'immigrazione italiana in Svizzera "Versteckte Kinder" con la psicologa e psicoterapeuta Marina Frigerio, autrice del libro "Versteckte Kinder - bambini nascosti tra illegalità e separazione. Reading con Umberto Castra, terapeuta familiare e Luigi Fossati, psicologo che lavora in un centro richiedenti asilo in Svizzera.
  • 06/11/2009 consegna del premio Madre Terra a don Luigi Ciotti in occasione del convegno in collaborazione del Centro Pace di Bolzano "Chi semina legalità raccoglie giustizia" con don Luigi Ciotti, presidente di Libera e presentazione del libro "Le due guerre. Perché l'Italia ha vinto il terrorismo e non la mafia" di Gian Carlo Caselli
  • 28/10/2009 serata dibattito con Stefano Allievi, sociologo dell'Università di Padova sulla questione dell'immigrazione islamica e proiezione del documentario "Il nemico interno" di Michele Manzolini, Federico Ferrone e Claudio Giapponesi.
  • 13/10/2009 concerto di Gianmaria Testa "Solo dal vivo tour".



Mohammed Al Masmoudi, protagonista del film-documentario "Dalla testa al cielo"


1° Edizione 2008/2009

  • 13/05/2009 presentazione del libro di Lorenzo Guadagnucci "Lavavetri" alla presenza dell'autore, di Fabrizio Franchi (presidente dell'Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige) e di Tiziano Marson (direttore dell'Alto Adige).
  • 19/03/2009 "Guantanamo Libia: viaggio nell'oasi degli intrappolati", proiezione del docufilm "Come un uomo sulla terra" di Andrea Segre, Dagmawi Yimer e Riccardo Biadene e presentazione del libro "A sud di Lampedusa" di Stefano Liberti.
  • 03 - 17/03/2009 mostra fotografica "Update Ruanda" di Michael Pircher.
  • 21/01/2009 dibattito "Migranti: tra necessità e rifiuto" con Maurizio Ambrosini, sociologo dell'Università di Milano e proiezione del film "Merica" di Michele Manzolini e Federico Ferrone.
  • 25/11/2008 "Musiche dell'altro mondo", concerto dell'OrcheXtra Terrestre.
  • 22/05/2008 per il ciclo di film "Anime migranti" proiezione del film "Nuovomondo" di Emanuele Crialese.
  • 15/05/2008 per il ciclo di film "Anime migranti" proiezione del film "Lamerica" di Gianni Amelio.
  • 10/04/2008 per il ciclo di film "Anime migranti" proiezione del film "Cose di questo mondo" di Michael Winterbottom.
  • 21/02/2008 proiezione del film "L'orchestra di piazza Vittorio" di Agostino Ferrente e partecipazione dell'artista senegalese Sanoussi.
  • 19/02/2008 mostra d'arte "Limoo Shirin" di Saman Kalantari.
  • 24/01/2008 "Integrazione: il nostro futuro" serata di riflessione con Pino Giulia, responsabile nazionale delle Acli per l'integrazione, Pedro Miguel, antropologo angolano e docente all'università di Bari, Lecce e Urbino e Asher Colombo, sociologo e docente all'Università di Bologna.



Un'immagine del documentario "Merica", proiettato il 21 gennaio 2009 al Teatro Cristallo

 
 Indietro alla pagina d'insieme 
 
 



 

Diocesi Bolzano-Bressanone
 
A A A

Contatto
Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone
Via Cassa di Risparmio, 1
I-39100 Bolzano - Alto Adige - Italia
Tel. 0471 304 300
Fax 0471 973 428
www.caritas.bz.it

 
Fondo sociale europeo Facebook Twitter Google Plus